Valerio Scanu visto da Miele: concerto Aritzo

Image and video hosting by TinyPic

Eccomi nuovamente qui a scrivere di Valerio, probabilmente quello che ho da dire non interesserà a molti ma mi è stata offerta l’opportunità di scrivere di lui e io l’ho colta nella speranza di far conoscere a coloro che lo ignorano questo bel talento.

Sono conscia del fatto che non si possa piacere a tutti però dire “non mi piace” senza valutare e giudicare senza conoscere ma solo sulla scia di un semplice pregiudizio spesso creato di proposito da un’informazione “inesatta” mi sembra da superficiali. Sicuramente il genere musicale attuale di Valerio Scanu non rende giustizia alle sue indubbie qualità vocali ed è per il suo repertorio che molti lo sottovalutano e si rifiutano di ascoltarlo. Valerio in realtà ha una vocalità”importante” destinata a migliorare considerato che è giovanissimo e soprattutto destinata a cantare ben altro genere !
Il 29 di ottobre ha tenuto un concerto ad Aritzo piccolo paesino della Barbagia in Sardegna e noto per la sagra delle castagne e delle nocciole. Qualcuno potrebbe pensare che cantare nelle sagre sia sminuente per un artista, dimostrando un deprecabile snobismo,invece anche questo è un modo per conquistare nuovo pubblico ed inoltre dimostra quanto Valerio sia un ragazzo con i piedi ben piantati per terra, conscio del fatto che qualunque pubblico meriti rispetto che si tratti di pubblico pagante o meno . Il concerto ha avuto un riscontro di pubblico incredibile per un paesino di 1500 anime, ma i fan di Valerio sono accorsi da tutta Italia come sempre e la folla si perdeva a vista d’occhio, aveva davvero dell’incredibile la marea di gente che ha affollato la piazza e non solo e il fatto che fossero tutti lì, un posto non facilmente raggiungibile, per vedere Valerio, fa capire quanto sia apprezzato e seguito. Valerio si è esibito in un clima di grande entusiasmo e senza risparmiarsi, come al solito, sempre molto generoso col pubblico e con coloro che hanno la fortuna di esibirsi con lui, che siano ospiti o componenti della band. Ogni concerto poi è diverso dall’altro e il coinvolgimento è tale che si arriva alla fine del concerto senza accorgersene e già chiedendosi quando sarà il prossimo!

La sorpresa della serata è stato un duetto con il suo maestro e amico Luca Jurman, che ha espresso parole di orgogliosa ammirazione e di compiacimento per il successo della serata e per l’affetto del pubblico verso Valerio.

Sentitelo in questa performance e chiedetevi quanti sarebbero in grado di cantarla live?
I Will Always love You:

questo invece il duetto con L.Jurman, notare la semplicità di entrambi e la stima reciproca:
Duetto con Jurman:

Miele

Articolo precedente “Valerio Scanu visto da Miele”

Annunci

10 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Mila Ottolenghi
    Nov 02, 2011 @ 20:19:07

    bellissimo quello che hai scritto condivido tutto Valerio è giovanissimo ma è già un Grande. Farà la sua strada continuando a crescere e un poco alla volta i pregiudizi cadranno uno ad uno …. I Will Always love You strepitosa ho sempre adorato questo pezzo e Valerio lo rende ancora più magico fantastico, ma è la magia che èp innata in Valerio in ogni pezzo che canta lo rende speciale.

    Rispondi

  2. gabry
    Nov 02, 2011 @ 22:08:41

    Bella recensione Miele, io c’ero e sottoscrivo tutto ciò che hai scritto! Addirittura le presenze pare, da fonti sicure, che fossero intorno alle 3000 anime, accorse dalla Sardegna e da tutta Italia e dall’estero per assistere a questo concerto!! E se Valerio non fosse così straordinario, certamente nessuno si scomoderebbe sopportando i disagi, spese di viaggio e pernottamento pur di sentire la sua stupenda voce! Come dici tu, che si tratti di un’ospitata, di un concerto gratuito o a pagamento Valerio offre sempre ottime prestazioni superandosi ogni volta! E nelle cover viene fuori più prepotentemente il suo enorme Talento perchè senza stravolgerle lascia la sua impronta impreziosendole!

    Rispondi

  3. valethevoice
    Nov 02, 2011 @ 22:27:00

    Bravo/a Miele, complimenti per l’articolo. “Sicuramente il genere musicale attuale di Valerio Scanu non rende giustizia alle sue indubbie qualità vocali ed è per il suo repertorio che molti lo sottovalutano e si rifiutano di ascoltarlo.”
    Esatto! Il problema di Vale (a parte la cd, ihihihih!) è proprio il repertorio, che non esalta a dovere la sua rara vocalità…ma le cose cambieranno, eh se cambieranno!

    Rispondi

  4. igna
    Nov 02, 2011 @ 23:14:19

    Bella recensione,Valerio è stato strepitoso la sua voce diventa sempre più bella e matura,a me il repertorio non dispiace affatto,perchè Valerio con la sua voce rende credibile qualsiasi canzone,certo ancora la sua vocalità non è ancora uscita,tranne che in qualche brano,Sentimento è uno dei brani che per me mette più in risalto la sua meravigliosa vocalità.

    Rispondi

  5. igna
    Nov 02, 2011 @ 23:16:44

    mi scuso per la ripetizione “ancora” ,)

    Rispondi

  6. valethevoice
    Nov 02, 2011 @ 23:57:13

    Sono d’accordissimo con Igna, “Sentimento” non è una canzone “sole, cuore, amore” come disse un giornalista cretino, bensì un brano molto difficile da eseguire che in origine era stato scritto per Bocelli (non per uno qualunque, quindi!), e che solo un cantante con un’eccezionale tecnica vocale ed una grande estensione può eseguire bene.

    Rispondi

  7. Fiorella Simonazzi
    Nov 03, 2011 @ 06:00:50

    Bellissimo articolo che condivido pienemente, ma le parole ormai sono superflue per Valerio, quei due video parlano da soli e mettono in evidenza la grandezza di questo giovane e ineguagliabile Artiista! Bisogna solo ascoltarlo e poi …..tutto il resto è noia!!!

    Rispondi

  8. julia lb
    Nov 03, 2011 @ 09:40:01

    Grazie di cuore, Miele, se tutti si accostassero a Valerio Scanu con la tua onestà intellettuale e di giudizio, forse accadrebbe quella “svolta decisiva” che tutti stiamo attendendo.

    Rispondi

  9. Yle
    Nov 03, 2011 @ 11:29:27

    Valerio Scanu può cantare di tutto è il talento,la musica,la magia.Il tempo ci darà la giustizia che tutti attendiamo..Le persone che lo ascoltano con interesse e libere da pregiudizi non possono che innamorarsi della sua voce ,del suo trasporto ,della passione che mette nella musica .Non ce ne sono come Valerio Scanu,se non ci fosse bisognerebbe inventarlo!E’ nato così,non vuole essere per forza un cantante,lui è la musica da sempre!!!Bella recensione,complimenti!!

    Rispondi

  10. Simona
    Nov 04, 2011 @ 15:23:40

    è semplicemente un ragazzo fantastico, dotato una vocalità potente e rara.. davvero unico poi umile proprio come la sua bella famiglia!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: