Amici 11 – 18/1/2012: Alessandra Procacci è fuori dalla scuola

Alessandra è in attesa di conoscere i risultati dell’esperimento voluto da Zerbi: Luca si collega con i dieci esponenti del pubblico che, fuori dallo studio, ascoltano uno spezzone dei due brani cantati da Claudia e Alessandra, quindi vanno uno ad uno nel videobox, per rispondere alla domanda: – chi hai riconosciuto dalla voce tra i ragazzi di Amici? – ma Alessandra, prima che ciò avvenga, contesta: – è chiaro a tutti che Claudia ha un timbro più particolare, non sono d’accordo sul test – ma il test inizia: il primo esponente risponde: – si ho riconosciuto Claudia – 2°: si, dovrebbero essere Claudia e Lidia – 3°: si, Claudia e Lidia – e così fino alla quinta persona, quindi riprende la parola Alessandra: – allora è anonima anche Lidia…e poi a me mi avranno vista due volte, come fanno a riconoscermi? – Zerbi: – io certe cose te le dissi fin dai provini e se hai cantato poco ci sarà un motivo…- ma la parola che conta ora passa a Mara Maionchi: – Alessandra tu hai lavorato molto, però non sei riuscita a comunicare; il tuo canto è superficiale, anche se di buona fattura…per me non sei da serale – Alessandra è fuori e lascia lo studio accompagnata da Giuseppe e Francesca, poi si sfoga in lacrime, visibilmente arrabbiata e a voce alta: – ma chi me lo ha fatto fare a dormire tre ore a notte per studiare i pezzi! allora è anonima pure Lidia e spero che Gerardo non combini niente! mi avevano sempre detto che avevo un bel timbro e mò qui non ce l’ho più! dieci anni per entrare qua e vedere qualcun altro che entra al posto mio! non ci sto, per me Amici era tutto! ma si pentiranno di aver eliminato Alessandra Procacci! hanno perso una grande opportunità! – poi si appoggia sulle spalle dei compagni piangendo: – non voglio andare via! non voglio!

Poco dopo scatta inevitabile il momento del chiarimento tra Gerardo e Alessandra, già in “abiti borghesi”, dopo le accuse della ragazza di essersi sempre impegnato poco, ma anche Marco la critica per le sue parole e per aver “augurato” a Gerardo un bel fiasco nel programma; si fa sentire anche Lidia e Alessandra ribatte: – se mi scambiano per te cosa devo dire? – sale il nervosismo e si continua a discutere e secondo i compagni, Alessandra non è riuscita a mettere in mostra un lato artistico e a comunicare. In studio intanto è il turno di Lorenzo, al quale Grazia chiede di eseguire un brano, recitato e cantato, da “Il gobbo di Notre Dame”; il ragazzo svolge il suo compito con disinvoltura e la Di Michele commenta: – ok per me va bene, ma aspetto di sentire cosa pensano i miei colleghi – La parola passa dunque a Rudy che chiede ancora un “esperimento”, invitando Marco e Gerardo a scendere in pista e a cantare a turno, insieme a Lorenzo “A te ” di Jovanotti, accompagnati solo dal pianoforte di Perris; i tre ragazzi eseguono uno dopo l’altro, quindi il commento di Zerbi: – volevo dimostrare che il tuo mondo è il Musical e che appartieni alla schiera del “bel canto”, mentre i tuoi compagni sono più moderni e asciutti e arrivano dritti al cuore, tu rendi il tutto “vecchio”, sei vecchio nel modo di interpretare i brani, li rendi barocchi…-
Continua…

(Robi C.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: