Sanremo 2012: ecco di cosa parlano le canzoni di Emma Marrone e Pierdavide

 

Sono stati resi noti i testi delle canzoni in gara nel prossimo Festival di Sanremo, in partenza il 14 febbraio. L’amore, come di consueto, è il tema dominante, sebbene declinato in molteplici direzioni. Tra gli ex talent scopriamo che Nanì, la canzone di Pierdavide Carone e Lucio Dalla, racconta di una prostituta:

Piove ma non ti puoi riparare, c’è un camionista da accontentare (…) Potrai sposarmi anche se non mi amassi e capirei il perché.

La canzone di Emma Marrone, Non è l’inferno, (scritta da Kekko Silvestre dei Modà) è invece un inno all’ottimismo, una lettera di un grande vecchio che sembra dire alle nuove generazioni che l’inferno attuale è solo apparente rispetto a quello vissuto da una persona che:

ha giurato fedeltà mentre diventato padre, due guerre senza garanzie di ritornare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: