Valerio Scanu: Fatti non parole (inutili).

stoffa per la musica
Giovedì 31 gennaio, al Boscolo Exedra Hotel di Roma, Nenella Impiglia ha presentato il suo libro “Stoffa per la musica” (Edizioni Galassia Arte) che arriva dopo la sua prima esperienza letteraria del 2010 “La scarpetta nel piatto”.
Nel libro, la scrittrice racconta la storia della moda attraverso la musica analizzando l’influenza e la stretta connessione fra i due mondi sull’onda dei suoi ricordi legati alla musica degli anni 60-70, rappresentativi di un periodo “storico” che ha influenzato generazioni intere finanche ai giorni nostri.
La moda veste la musica e la musica crea nuove mode” racconta nel libro la scrittrice. “È soprattutto con i Beatles che si assiste ad una completa contaminazione, che passa dal sound alla moda e porterà a processi di identificazione mediante l’imitazione degli stili da loro proposti, del modo di esibirsi e di abbigliarsi”. Lo scopo del libro è quello di tramandare all’infinito la memoria storica di quegli anni tanto significativi ed evolutivi ancora oggi modelli di ispirazione per tanti cantanti e artisti.
Tra i numerosi convenuti alla “festa” molti volti noti, tra cui spiccava la presenza di Valerio Scanu ,  cantante noto per le sue notevoli capacità vocali che l’hanno portato alla ribalta. Dopo il concerto di Natale all’Auditorium Parco della musica di Roma, che gli ha dato tante soddisfazioni, partirà da Milano il 25 febbraio – dal teatro Elfo Puccini (sala Shakespeare) alle 21:00 il suo Tour Live Acustico   sceneggiatura volutamente minimalista, rifacimenti orchestrali, inediti arrangiamenti e la sua bella voce, caratterizzeranno il tour.  Proseguirà poi per Locarno in Svizzera il 7 aprile alle 16.30 presso il Palaexpo Fevi e ancora Roma e Napoli. Ad accompagnarlo sul palco, Martino Onorato (piano e coro), Stefano Profizi (chitarre e cori), Roberto Lo Monaco (basso) e Alessandro Pizzonia (batterie e percussioni).
Prima del concerto Valerio incontrerà fans e giornalisti per raccontarsi e raccontare la sua nuova esperienza artistica. E mentre di lui  si continua a (s)parlare ,  Valerio se la ride sotto i baffi e dimostra con i fatti la sua crescita e non importa se una certa stampa si finge cieca e sorda perchè sottomessa ad imposizioni editoriali mirate ad “occultare” i suoi progressi di cantante e giovane imprenditore, al “grande pubblico” appassionato di musica e un pò meno di show mediatici,  Scanu non poteva sfuggire.Valerio Scanu  in live acustico  è uno spettacolo nello spettacolo, un vero “diamante” in mezzo a tanti zirconi.

Annunci

Valerio Scanu: un gesto per la vita e …

sangue
Valerio Scanu, “Personalità Europea 2012”, oltreché grande rivelazione del panorama musicale italiano, vincitore del festival di Sanremo 2010, è da sempre, fin da piccolo, sensibile alle problematiche sociali attuali e dopo aver vinto il premio internazionale “la Caramella Buona” Onlus, impegnata nella campagna di sensibilizzazione contro la pedofilia, a supporto della campagna Avis per la donazione del sangue, ha fatto un semplice gesto nella speranza che venga imitato da molti giovani come lui. Infatti in poche ore una foto su twitter, in cui si riconosce il suo braccio sottoposto a prelievo per donazione del sangue, ha fatto il giro del web. Ci sono tanti modi per sensibilizzare l’opinione pubblica, per chiedere un contributo o una semplice richiesta di aiuto, quello di Valerio è, come suo solito, dimostrativo. Lui dimostra con i fatti, le parole servono a ben poco senza un riscontro. E di parole e chiacchiere su Valerio Scanu se ne sprecano in quantità e spesso inutili e tese tutte a sminuirne l’indiscusso successo. Valerio Scanu è un cantante di grande talento e una persona di raro spessore umano, saldo nei valori e principi importanti della vita, che sarebbe utile portare come esempio per tanti giovani, invece, capita che si ritrovi, per l’aridità e l’avidità umana di cui è permeata una certa società, tra cui il mondo dello spettacolo e discografico, in cui chi comanda fa legge e chi gode dei favori di chi comanda fa successo, a fare i conti con una campagna di discredito senza fine, messa in atto di chi vigliaccamente sa di essere più forte per via degli strumenti divulgativi di cui può disporre e che usa a suo piacimento, a discredito di chi disturba e si dissocia dal “sistema”,come Valerio, o per enfatizzare e gonfiare i successi e le virtù di servi e servette del “sistema”. E’ curioso come l’aspetto “goliardico” di Valerio Scanu, che trova giustificazione nella sua età (22 anni), diventi argomento di discussione nei salotti televisivi al contrario della sua musica e del suo percorso sia umano che artistico da “manuale”. Certo, ci vuole “spessore” umano e intellettuale per cogliere il buono delle azioni e riconoscere i meriti a chi li ha, spessore e competenza, come per parlare di musica, in un’Italia decaduta socialmente e moralmente, ben rappresentata discograficamente parlando, da un cantante come Fabi Fibra emblema del degrado musicale di oggi, ma…così va il momdo…meglio riderci sopra, in fondo, il riso fa buon sangue, come quello di Valerio Scanu evidentemente…
E, per parlare di musica di classe:
Parte il25 FEBBRAIO 2013- da MILANO il Tour live Acustico che Valerio porterà in giro per l’Italia, nuovi arrangiamenti e rivisitazioni orchestrali, scenografia minimalista e voce “protagonista” caratterizzeranno il tour.
Live Acustico @Teatro Elfo Puccini – Sala Shakespeare – Ore 21.00
BIGLIETTI: Posto Unico – Prezzo Euro 38,50

INFO BIGLIETTI: http://www.vivaticket.it/index.php?nvpg%5Bevento%5D&id_evento=1036105
EVENTO: https://www.facebook.com/events/330799873691606/
Numeri telefonici:
– Biglietteria teatro: 02.00.66.06.06
– Call center vivaticket: 899.666.805
– Call center: 89.24.24
PULLMAN DA ROMA

VALERIO SCANU – AMBASCIATORE DEL PREMIO EUROPEO


E no… non ci sto! Ma dove sono finiti i blogger tanto veloci a riportare la notizia del presunto coming out di Valerio Scanu , con ripetitività martellante e in modo coordinato, lanciata artificiosamente dalla Lucarelli, ora che al cantante sardo è stato conferito il titolo di Ambasciatore del Premio Europeo, ricevuto in Campidoglio in una giornata dedicata ai numeri “Uno”? Un premio serio, non assegnato a caso ma per il quale si viene scelti, un premio assegnato a personalità che si sono distinte nel loro settore di appartenenza, nel campo della cultura, dell’arte, dello spettacolo della musica, del giornalismo. Tra i premiati anche Roberto Vecchioni che, intervistato, dichiara di tenerci parecchio a questo premio e di sentirsi onorato e che, nonostante ne abbia vinti tanti altri, questo fa parte sicuramente di quella decina che non si scordano. Bella soddisfazione per Valerio Scanu che quatto quatto, zitto zitto fa incetta di premi e riconoscimenti importanti, e si organizza i concerti in teatri prestigiosi, lontano dalle gonnelle di “mamma” Maria.
Nella vita mai arrendersi perché le sconfitte ti fanno crescere e ti arricchiscono (Valerio Scanu)


Informazioni sui prossimi appuntamenti di Valerio Scanu

GENNAIO
Domenica 06
*Ore 09.00 – Ospite a “LA BEFANA GAETANA 2013″ @ Teatro Ariston – GAETA (RM)

INGRESSO Euro 5 – Biglietti acquistabili presso “Antico forno Giordano”, via Indipendenza a Gaeta, oppure chiamando il numero 3280668055

APRILE
Domenica 7
*Ore 16.30 – Live Acustico @PALAEXPO Fevi – LOCARNO (CH) in occasione del “Fevi Music Nights 2013″
BIGLIETTI: 38 CFH + 4 CFH per SPESE DI SPEDIZIONE (€ 32 + € 3,50)
Aperte le prevendite:
Link: http://www.tio.ch/a_biglietteria/interna_evento.asp?idmanifestazione=1842

Pamela Gueli, Senza maschera video

Porta per titolo, Senza Maschera, il primo singolo di Pamela Gueli, ex concorrente dell’ultima edizione di Amici.

Ecco il video della canzone:

Gerardo Pulli tracklist Ep

Uscirà, il prossimo 22 maggio, l’EP omonimo di Gerardo Pulli, il vincitore dell’undicesima edizione di Amici per il circuito canto. Sette tracce del giovane cantautore, apprezzato da pubblico e critica. A seguire, trovate la tracklist completa del suo primo Ep.

Tracklist

SVEGLIAMI AD APRILE
L’ALTRA PARTE DEL CIELO
SEI
E’ SABATO
HO MAL DI PANCIA
IO SONO AI TROPICI
SCACCO MATTO

Luca Jurman produce Giorgia Urrico e Antonella Lafortezza

Luca Jurman, dopo aver recentemente criticato i talent show, compreso Amici nel quale ha rivestito per alcune stagioni il ruolo di vocal coach, ha annunciato di aver prodotto due ex allievi della scuola di Canale 5: Giorgia Urrico e Antonella Lafortezza, entrambre della decima edizione del talent. Jurman ha comunicato su Facebook di aver varato il progetto After Talent:

Il progetto di produzione di AfterTalent è iniziato!! Sono in studio per ultimare l’arrangiamento del 1° singolo di Giorgia Urrico, nell’altra sala gli autori stanno lavorando sul testo del singolo di Antonella. Abbiamo lavorato molto sulla scrittura dei brani e sulla ricerca del mondo sonoro, progettare dirigere realizzare e ‘cucire un vestito musicale’ attorno alla vocalità e alla personalità artistica di chi produco… ogni volta è un viaggio che rende entusiasmante vivo e affascinante la passione che continua a ‘bruciarmi’ dentro!.

Amici 11 serale prima puntata: i nomi della giuria esterna

Da domani, sabato 31 marzo 2012, alle 21.10, in prima serata su Canale 5, torna Amici, il talent show ideato e condotto da Maria De Filippi, che giunge quest’anno alla sua undicesima edizione con una formula completamente rinnovata e avvincente che prevede anche la partecipazione di grandi ospiti: a cominciare da Charles Aznavour, vera e propria leggenda della musica internazionale che, nel corso della prima puntata, duetterà con uno dei cantanti in gara.
Altra grande ospite della nuova edizione del programma sarà Luciana Littizzetto; mentre la giuria esterna, il cui voto diventerà una Golden Share, sarà composta questa settimana da tre superstar: Altro

Voci precedenti più vecchie